Comunicati Stampa

FC Bari presentato il ritiro estivo: i biancorossi tornano in Trentino

Conferenza stampa ritiro Bari 19.05.2016

Prima della conferenza stampa pre-partita di Andrea Camplone, il presidente dell’FC Bari Gianluca Paparesta ha reso nota la destinazione del ritiro estivo per la prima squadra. Da questa estate i biancorossi torneranno a svolgere la preparazione pre-campionato in Trentino. Ad ospitare il club pugliese sarà la località di Bedollo: situata a 20 km da Trento e alta 1100 metri sul livello del mare, è parte dell’Altopiano di Piné, nella Val di Cembra. Il ritiro si svolgerà dal 15 al 29 luglio.

“Quella che presentiamo oggi è un’opportunità di scambio tra Bari e il Trentino – ha esordito Paparesta. Ci ritroveremo sull’Altopiano di Piné a partire dal 14 luglio. Siamo felici di poter dare inizio ad una sinergia tra due i due territori. Non vediamo l’ora di allenarci tra i fantastici paesaggi montani. Domani i calciatori indosseranno una maglia con il logo dell’Altipiano di Piné”.

Anche l’assessore al Turismo e alla Promozione Michele Dellapicola si è detto entusiasta dell’accordo. “Per noi è una grande opportunità, ammiriamo il vostro legame col territorio. Il Trentinto è da sempre un territorio di passaggio, è per questo che siamo famosi per la nostra ospitalità. Abbiamo molto investito sulle strutture sportive, rendendone la fruizione il più trasversale possibile. Oltre 50mila pugliesi vengono a trovarci ogni anno tra inverno ed estate, sono numeri in costante crescita”.

Concetti ribaditi anche da Luca Decarli, presidente dell’Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra. “Siamo ansiosi di iniziare la nostra collaborazione con una grande società come il Bari, vogliamo costruire sul territorio un rapporto turistico e di scambio che si estenda anche ad altre realtà che gravitano attorno a Bari. Siamo a 20 km da Trento, molto vicini alle principali vie di comunicazione. Distiamo soltanto un’ora dall’Aeroporto di Verona. Siamo in un’area abituata ad ospitare ritiri di livello: in passato da noi si sono allenate squadre come Piacenza, Parma e Chievo. E’ un’area abitutata ad accogliere squadre e sportivi”.

Presente anche il Presidente del Trento Mauro Giacca “Stiamo cercando di creare un triangolare, al quale parteciperà anche la nostra squadra, recentemente tornata in Eccellenza e il cui progetto è quello di tornare in Lega Pro. Sono felice che la Provincia sia vicino alla vostra società. Vi auguro di vincere queste partite e arrivare alla Serie A. Ho vissuto la partita col Cesena ed è stata una grande emozione”.

 

 

 

 

Precedente Successivo

Potrebbe interessarti anche