Comunicati Stampa

Promozione turistica: Incontro tra l’assessore Dallapiccola e gli albergatori trentini

L’assessore Dallapiccola con la Giunta Unat

L’assessore Dallapiccola con gli albergatori trentini

L’assessore provinciale Michele Dallapiccola ha incontrato oggi la Giunta Unat, in un confronto che ha soddisfatto entrambi. Sul tavolo, i temi principali legati al turismo trentino: Apt e promozione turistica, imposta di soggiorno e Guest Card.

In particolare, gli albergatori trentini hanno chiesto chiarimenti sul ventilato calo di risorse pubbliche destinate alle Apt – anche alla luce dell’introduzione dell’imposta di soggiorno -, sulla loro riorganizzazione e sulle strategie di marketing connesse alla Trentino Guest Card.
Dallapiccola ha spiegato che i tagli che la condizione finanziaria provinciale impone non saranno lineari. Le riduzioni al sistema della promozione turistica saranno a livello locale, piuttosto che centrale, rafforzando il ruolo di Trentino Marketing, per altro già definito dalla legge; le riduzioni saranno tuttavia minime, in linea con quanto previsto nel 2013, e prevedono una certa quota di perequazione per garantire uniformità ai finanziamenti pur in presenza di caratteristiche territoriali differenti.

L’assessore ha ribadito che le Apt sono uno strumento degli operatori, e in quanto soggetti privati l’ente pubblico non può intervenire in merito a riduzioni e accorpamenti. Per questo è importante che la sorveglianza sull’operato e sugli investimenti delle Apt sia esercitata attivamente e costantemente. Parimenti, anche la Guest Card è uno strumento per il turismo e come tale va utilizzata, ascoltando le esigenze degli operatori e sfruttando la forza motrice garantita da Trentino Marketing. Dallapiccola ha anche confermato la volontà – già espressa in altre sedi – di estendere l’imposta di soggiorno anche alla categoria degli appartamenti turistici.

“Sono soddisfatto – ha dichiarato in conclusione Dallapiccola – di questo incontro, sia per i modi con cui è stato condotto che per i temi che abbiamo affrontato. Un incontro tecnico, operativo, sicuramente utile allo sviluppo del turismo della nostra provincia”.
“L’assessore –– ha commentato in conclusione il presidente Bort – ha affrontato con franchezza e rigore i temi che gli avevamo sottoposto, facendo chiarezza su alcuni aspetti e annotandosi alcune nostre osservazioni. Non possiamo che auspicare che il dialogo prosegua e dia frutti positivi”.

Successivo

Potrebbe interessarti anche